22 gennaio 2008

Corte Costituzionale: cos’è la laicità.


"La presenza del papa all’apertura dell’anno accademico viola il principio di laicità, perché suggerisce un favore da parte dell’istituzione pubblica nei confronti della religione della maggioranza ed un legame di reciproca appartenenza dello stato con la chiesa dominante. E’ evidente, infatti, che lo stato laico deve essere, ma anche apparire imparziale per non escludere (neppure visivamente) i gruppi e i soggetti che non appartengono alla cultura dominante, mantenendo un atteggiamento autenticamente pluralista. A meno che, come il crocifisso nelle scuole, anche il papa all’università non assolva la nuova funzione di rappresentante della laicità dello stato."

(Dall'articolo di Susanna Mancini - Professoressa di Diritto Pubblico Comparato alla Facoltà di Giurisprudenza, Bologna)

Non l'avrei saputo dire con parole migliori.

Posta un commento