05 febbraio 2012

La luna nera...

È uscita la carta degli imprevisti: questa mattina ne abbiamo fatto un bell'elenco, di quelli già capitati ad altri serviziocivilisti, immaginandoci ipotetiche soluzioni, quello che avremmo fatto noi al loro posto.

E anche se credo sia utile farci un'idea di quello che potrebbe aspettarci, credo altrettanto che, essendo imprevisti, quelli che ci capiteranno non li potremo prevedere. Ci ritroveremo in situazioni spiacevoli, scomode, a tratti assurde, come mi è successo più volte nella vita e come continuerà a succedermi: coinquilini ostili, (e/o) alcolizzati, polizia in casa, sconvolgimento dei piani sempre all'ultimo momento (con relativo tempo di reazione ridotto e rapido ricalcolo dei progetti), essere gettata, di punto in bianco, in progetti più grandi di me per svolgere i quali non possiedo né le conoscenze, né le adeguate competenze (ma se tanto sei a mollo, o bevi o affoghi. E poi tanto le cose, quando si è costretti a farle, s'imprano - magari anche facendo uno sbaglio dietro l'altro, eh), trovarmi male sul lavoro, essere trattata professionalmente e/o umanamente male senza una reale motivazione, ecc...




La vita è tutta un quiz. Spero solo di avere qualche strumento da parte nella cassetta della mia esperienza che mi aiuti ad aggiustare le situazioni in cui mi troverò imbarcata.
E se no, me li faccio prestare, o li compro dal ferramenta ;)
Posta un commento