25 gennaio 2008

Solidarietà al prof. Maiani

Riporto qua sotto per intero il post che don Franco Barbero ha scritto per manifestare la propria solidarietà al prof. Maiani:

E' stata sospesa la nomina a direttore del CNR del professor Maiani, uno dei più grandi fisici italiani, "in attesa che chiarisca la sua posizione".

Quale reato ha commesso il predetto professore da essere incorso in una simile censura clerico-fascista?

E' sconvolgente leggere la motivazione che sorregge questo iniquo provvedimento. Infatti il motivo addotto è il seguente: il professor Maiani è uno dei 67 docenti che ha firmato la lettera rispetto alla visita e al discorso del papa alla Sapienza.

Scrivere una lettera saggia, civile, intelligente in questo paese può costituire una colpa, un demerito. C'è da rabbrividire per questo inverno della democrazia e della laicità.

Esprimo tutta la mia convinta solidarietà al professor Maiani per questa censura gravissima che deve essere rimossa da subito.
Posta un commento