07 novembre 2008

Aria fresca da ovest

In quale paese civile permettono a un politico di dire una cosa di questa gravità? Quando ti ccorgi che la risposta è "in Italia", ti viene anche un po' male, perché ti ricordi che è proprio la nazione di cui fai parte anche tu.

Ma noi non ci fermiamo a questo, noi che siamo un popolo famoso per la nostra simpatia e giovialità, arriviamo anche a fare "battute" come questa e chi non sa stare allo scherzo "è un imbecille".

Per quanto riguarda l'elezione di Obama, purtroppo sono abbastanza d'accordo con quanto scritto su Voltaire, ma credo anche che Gennaro Carotenuto abbia ragione quando dice che siamo "di fronte ad una discontinuità culturale reale e fortissima".

Io mi limito a sperare che arrivi una ventata d'aria fresca da ovest (mi accontento anche di una leggera brezza), che in qualche modo porti un po' di novità anche qui.

Seguendo l'italica abitudine, staremo a vedere.


Posta un commento